Quei gol del ragazzo
della porta accanto

Quei gol del ragazzo della porta accanto

Enzo Bearzot era uno nato nella terra che si incontra dopo il Tagliamento. Come tutti i friulani che si rispettino sapeva essere testardo se pensava che era giusto quello in cui credeva. Un giorno del 1981, dopo un allenamento della nazionale a Torino, mentre gli azzurri facevano la doccia, il ct si fermò a guardare gli esercizi della Juve Primavera dopo c’era anche Paolo Rossi, in attesa di rientrare dalla squalifica per il calcio scommesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}