I primi 50 giorni da sindaco di Erba per Caprani: «Io presidente della provincia? No comment»

Intervista Mauro Caprani : «Rilancio a settembre il progetto per via Volta, e fondi al commercio»

I primi 50 giorni da sindaco di Erba per Caprani: «Io presidente della provincia? No comment»
Il sindaco Mauro Caprani nel suo ufficio a Palazzo Majnoni

Da cinquanta giorni Mauro Caprani è sindaco di Erba. Ha parlato poco, lasciando spazio agli assessori, ma dal suo ufficio a Palazzo Majnoni ha posto le basi per le attività che entreranno nel vivo a settembre. Caprani parla delle priorità per Erba, dei progetti in corso e delle prossime elezioni politiche, che lo vedono protagonista in veste di coordinatore provinciale di Forza Italia.

Non manca una “non risposta” molto significativa, che lascia presagire una possibile corsa per la presidenza della Provincia di Como a fine anno.

Sindaco, dalle elezioni amministrative sono passati cinquanta giorni. Ha conosciuto i dipendenti comunali? La macchina funziona?

La macchina comunale è bellissima. Vedo una grande armonia tra i dipendenti, che devo ancora conoscere bene, e questo clima è importante per il lavoro di squadra. E anche i collaboratori in giunta sono straordinari, stanno lavorando molto e bene.

Erba ha oltre cento dipendenti, sono molti in rapporto alla popolazione. Sono tutti necessari? O si potrebbe ridurre la pianta organica?

A questa domanda non so rispondere, perché la testa non ce l’ho ancora messa. Ma posso dirvi per certo quello che manca: gli stradini. È allucinante che un Comune come Erba non abbia gli stradini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True