Como: i turisti dall’estero
«Nessuna paura,
qui si sta benissimo»

In città di nuovo molti visitatori stranieri:«Tampone per prendere l’aereo, ma non è un problema». I tedeschi: «Siamo vaccinati e adoriamo questa zona»

Como: i turisti dall’estero «Nessuna paura, qui si sta benissimo»
Immancabile selfie in piazza Cavour
(Foto di foto Butti)

I turisti stranieri tornano a popolare la città dopo una lunga assenza dovuta alle misure anti Covid. In molti, nel pomeriggio affollatissimo di ieri, hanno scelto il lago come meta privilegiata per concedersi qualche giorno di vacanza, sospinti dal calo dei contagi unito alla recente accelerazione delle campagne vaccinali nei Paesi dell’Unione europea.

La paura del virus sembra ormai alle spalle, a prendere il sopravvento è soprattutto la voglia di normalità. Ne è dimostrazione evidente la fila lunghissima di persone in attesa di un battello lungo la passeggiata “Amici di Como”, nei pressi del pontile. Tra queste, Mann Van der Veeren e la fidanzata Jieun Lee : «Siamo venuti qui per una gita, c’è davvero tanta gente - dicono -. Si tratta della nostra prima visita alla città di Como, il panorama è stupendo». Gli amanti del viaggio hanno imparato a convivere con rigidi protocolli sanitari: «Noi veniamo dal Belgio - specificano -, all’aeroporto, prima della partenza, siamo stati sottoposti a tampone, per poi imbarcarci verso Milano. Un piccolo sacrificio necessario per garantire maggiore sicurezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}