Più di 200 vittime di violenza a Como quest’anno: i dati Istat e polizia di Stato

Violenza sulle donne Numeri agghiaccianti, anche se alcuni dati sono fortunatamente in miglioramento: i report nazionali e il quadro del fenomeno sul nostro territorio

Più di 200 vittime di violenza a Como quest’anno: i dati Istat e polizia di Stato

Un riflettore puntato che non può spegnersi e troppo spesso invece le parole si affievoliscono nel vento. Ecco perché, dopo i racconti delle iniziative che si sono svolte nei giorni scorsi e soprattutto ieri - 25 novembre - in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, adesso è il momento di far parlare i numeri che sono inconfutabili e fotografano una realtà tristemente vera, che dura molto più di un giorno.

Non solo dati: c’è tanta violenza sommersa in Italia

In realtà, non è affatto semplice misurare un fenomeno complesso come quello della violenza di genere, perché in larga parte si tratta di un fenomeno sommerso: le violenze hanno spesso come retroscena proprio la casa e la famiglia e sono quindi più difficili da denunciare, perché le donne coinvolte in queste situazioni si sentono coinvolte in un dramma che potrebbe sconvolgere ogni equilibrio della loro vita e di quella dei loro cari. Quando si analizzano quindi dati su questo tema è fondamentale tenere conto che i numeri, per quanto drammatici, costituiscono solo una fetta parziale degli elementi da tenere in considerazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA