Positivi prima del vaccino?
Ecco le regole per chi si contagia

Sono previste tempistiche diverse per chi si contagia mentre attende la seconda o la terza dose - Una situazione piuttosto comune, visto l’elevatissimo numero di infezioni causato dalla variante Omicron

Positivi prima del vaccino? Ecco le regole per chi si contagia
Non sono rari i casi di infezione tra chi è in attesa di ricevere la terza dose

Nelle ultime settimane, quelle segnate da Omicron, migliaia di comaschi sono risultati positivi al virus. Tamponi, isolamenti, burocrazia. Ma c’è anche un altro riflesso, in quest’ ondata dai numeri altissimi: tra questi positivi, ce n’erano molti - impossibile calcolare con precisione quanti, ma tutti ne conosciamo qualcuno - che attendevano la terza dose. O che, specie i bambini, avevano fissato l’appuntamento per la prima. O, altra casistica ancora, che avevano appena ricevuto la prima dose e di lì a poco avrebbero avuto il richiamo. E cosa succede, in questi casi? Il tema inevitabilmente è d’attualità e intreccia la burocrazia alle valutazioni sanitarie. Proprio a dicembre, nei giorni cruciali del rialzo dei contagi, il ministero della Salute aveva diffuso alcune circolari di chiarimento, ricapitolate poi in una nota della Regione - diffusa a ridosso del Natale - che affronta le diverse casistiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}