Sbarre abbassate per lunghissimi minuti, ma a Como Borghi si devono aspettare almeno due anni per il sottopasso

Città Studenti in attesa dei convogli ammassati anche a ridosso della strada oppure lungo la banchina. La denuncia dei residenti: molto pericoloso per i ragazzi

02:43

I comaschi si sono ormai tristemente abituati alle sbarre che da due anni rimangono abbassate in eterno ai passaggi a livello cittadini. C’è chi però ancora si lamenta, allarmato, per le frotte di studenti che rimangono intrappolati tra i binari della stazione Como Borghi.

La situazione

Purtroppo il tanto atteso nuovo sottopasso non arriverà, se tutto va bene, prima del 2025. Ogni mattina fuori dalla stazione assai frequentata dagli alunni, prima del suono della campanella, i passanti assistono ad una scena surreale e molto pericolosa. Il passaggio ferroviario si chiude in attesa del primo convoglio, da cui per scendono numerosi ragazzi e ragazzi che rimangono fermi all’interno dei binari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA