Vaccino influenzale, che caos
Esclusi in 66mila e arrivano i privati

Prime offerte dai gruppi sanitari privati a fronte della mancanza delle dosi necessarie per tutti - La Regione: basteranno comunque per i più fragili

Vaccino influenzale, che caos Esclusi in 66mila e arrivano i privati
Il nuovo Centro Vaccinale dell'Ospedale Sant'Anna in via Napoleona

La Regione ha annunciato un mese fa l’avvio della campagna vaccinale antinfluenzale, eppure i medici di famiglia aspettano ancora la consegna della maggior parte delle dosi. Comunque vada il vaccino non sarà di sicuro disponibile per tutti, anche una quota degli anziani e dei pazienti fragili resterà senza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True