Vaccino, le prime dosi
a Como già scongelate
Poi in scatole con ghiaccio

Le dieci fiale consegnate domenica mattina non avevano bisogno di restare a meno 80 gradi

Vaccino, le prime dosi a Como già scongelate Poi in scatole con ghiaccio
Como Il direttore generale dell'ospedale Sant'Anna Fabio Banfi riceve i primi vaccini peril covid

Molti vedendo scaricare dall’automobile di Areu i vaccini contenuti in una scatola si sono chiesti il motivo, pensando che dovessero essere sempre conservati a temperature bassissime, a meno 70 gradi. «È molto semplice la procedura seguita domenica - spiega Giacomo Lucchini , il manager individuato dalla Regione per coordinare a livello territoriale le attività gestite a livello governativo dal commissario straordinario Domenico Arcuri - e non erano necessarie misure particolari per il trasporto poiché sono arrivate già scongelate e, quindi, con l’obbligo di utilizzarle entro cinque giorni. Le scatole al loro interno hanno comunque ghiaccio secco».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True