Una notte per il Beatle “tranquillo”. Auguri in musica a George Harrison

L’evento A 80 anni dalla nascita, “My Sweet George” celebra stasera il chitarrista e compositore. “Kid” Gariazzo e Alessio Brunialti all’Officina della Musica per cantare le sue canzoni più belle

Una notte per il Beatle “tranquillo”. Auguri in musica a George Harrison
George Harrison, il Beatle “tranquillo” lo scorso febbraio avrebbe compiuto 80 anni
(Foto di ansa)

A guardarlo da una pura prospettiva musicale, il 1943 è stato un vero e proprio anno di grazia: in Italia, ad esempio, ha visto la nascita di due mostri sacri come Lucio Dalla e Lucio Battisti, l’uno il 4 e l’altro il 5 marzo, stesso nome, stesso peso colossale nella crescita artistica di moltissimi e nella memoria di intere generazioni passate, presenti e future.

25 febbraio

Ma mentre i due Lucio facevano capolino nel mondo, da qualche giorno, e precisamente dal 25 febbraio, anche Liverpool, seppur inconsapevolmente, era diventata la culla di un altro che, negli anni, sarebbe diventato un’icona artistica senza pari: George Harrison.

© RIPRODUZIONE RISERVATA