Nuova intesa tra Svizzera e Italia: arrivano i nuovi frontalieri. Ecco cosa prevede l’accordo

La trattativa Andrà a sostituire quello in vigore dall’ormai lontano 1974. Per i “vecchi” lavoratori non sono comunque previsti cambiamenti

Nuova intesa tra Svizzera e Italia: arrivano i nuovi frontalieri. Ecco cosa prevede l’accordo
Quello dei frontalieri è uno dei problemi più seri per la Svizzera

Italia e Svizzera hanno sottoscritto il 23 dicembre 2020 a Roma il nuovo accordo sull’imposizione dei lavoratori frontalieri, all’interno del quale anche il tema dei ristorni ha rappresentato uno degli argomenti più dibattuti. Il nuovo accordo sostituirà quello attualmente in vigore, risalente al 1974.

«Verificata l’impossibilità di firmare il testo così come sottoscritto nel 2015, sono così ripresi i colloqui tra l’Italia la Svizzera che hanno portato a modifiche del precedente progetto di accordo. Modifiche che rappresentano una soluzione soddisfacente per entrambe le parti», avevano fatto sapere i rappresentanti istituzionali dei due Paesi a margine dell’attesa firma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA