Dieta, sport e sbalzi termici: tutti i pericoli dell’estate

Intervista Bambini e anziani sono i più esposti ai rischi derivanti dalle elevate temperature di questa stagione così torrida. Intervistato il medico di famiglia: «I rischi maggiori? Sono quelli che derivano dai passaggi repentini di temperatura»

Dieta, sport e sbalzi termici: tutti i pericoli dell’estate
L’estate 2022 si è già distinta per essere tra le più “bollenti” degli ultimi anni
(Foto di Butti)

Ogni estate con i picchi di caldo succede che un numero ingente di persone, soprattutto bambini e anziani, i più fragili, siano vittima dei colpi di calore. C’è chi finisce perfino in Pronto soccorso. In queste giornate torride e afose è bene dunque attenersi a dei semplici consigli, evitando per esempio sforzi fisici eccessivi durante le ore più assolate. Intanto, dottor Lorenzo Giorato, medico di medicina generale, cosa s’intende con il generico modo di dire “colpo di calore”?

«Uno stress eccessivo in presenza di un’elevata temperatura e di un elevato tasso di umidità può provocare una serie molto varia di sintomi nello stesso momento. L’ipertermia può tradursi in febbre, malessere, dolori muscolari e articolari, ma anche mal di testa, senso di vertigini, nausea e vomito e un aumento della frequenza cardiaca. Non bisogna esporsi troppo al sole arrivando al collasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True