Case, uffici e una banca svizzera  La nuova vita dell’ex Fondazione Ratti
L’edificio fu realizzato su progetto dell’architetto Innocente Regazzoni (Foto by archivio)

Case, uffici e una banca svizzera

La nuova vita dell’ex Fondazione Ratti

È iniziata la riqualificazione dello storico palazzo del Lungo Lario Trento

Per anni spazio per l’arte e la ricerca. Al piano terreno un istituto di credito

Un altro gioiello del nostro patrimonio architettonico sta per riprendere vita. Sono partiti i lavori di riqualificazione dell’edificio un tempo sede della Fondazione Antonio Ratti.

Il palazzo situato in Lungo Lario Trento 9 cambierà decisamente destinazione d’uso. I primi due piani saranno infatti occupati da uffici, mentre il terzo, in passato adibito ad uso foresteria,manterrà la sua destinazione abitativa.Neppure il tempo di iniziare i lavori, e il pianterreno è già stato affittato da un noto istituto di credito (Bsi Europe Sa) che ha pure contribuito ai lavori di ristrutturazione delle facciate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA