Domenica 15 Giugno 2014

Como, nuova raccolta,

rifiuti in calo del 36%

Como

Il passaggio dalla vecchia raccolta rifiuti alla nuova differenziata, seppur con una serie di difficoltà e problemi, ha portato a una riduzione di oltre il 36% dell’indifferenziato che viene portato al forno e bruciato.

Ed è proprio questo il primo indicatore che genera risparmi poiché proprio il forno è quello che ha un costo pagato direttamente da Palazzo Cernezzi, variabile ovviamente a seconda del materiale conferito. Nell’ultima settimana di utilizzo del sacco nero sono state raccolte quasi 381 tonnellate di rifiuti, mentre nella prima settimana di differenziata il quantitativo contenuto nei sacchi trasparenti (equiparabile ai vecchi neri) è sceso a 241 tonnellate. Al contrario cresce l’umido: dalle 4.5 tonnellate del 3 giugno (primo giorno della rivoluzione), si è saliti a 12.5 venerdì 6 giugno e a 17.5 tonnellate il 10 giugno.Per la carta, invece, raccolte 14 tonnellate solo il 20 giugno.

© riproduzione riservata