Venerdì 30 Maggio 2014

Nuova raccolta rifiuti a Como

Solo i vigili potranno multare

Como ultimo fine settimana di consegna del kit di bidoni e sacchetti per la raccolta differenziata alla caserma De Cristoforis
(Foto by Carlo Pozzoni)

Como

Il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti a Como partirà martedì, ma in diverse zone della città - quelle in cui il sacco viola è già stato ritirato - in pratica la raccolta differenziata è già iniziata. In casa occorre dividere plastica, carta, vetro, rifiuti organici e tutto il resto in sacchi differenti.

OGGI IN EDICOLA CON LA PROVINCIA LA COMODA UNA GUIDA AL NUOVO SERVIZIO CON I GIORNI DI RACCOLTA, ZONA PER ZONA

Ora i comaschi dovranno stare più attenti a dove buttano la spazzatura: niente più cose gettate a caso, dal prossimo 3 giugno tutto ciò che risulta “non conforme” non verrà ritirato.

Cosa vuol dire? Che se nel contenitore per la plastica ci butti della carta gli addetti non porteranno via il sacco: lasceranno un biglietto spiegando cosa c’è di sbagliato, e toccherà poi all’utente ricominciare da capo.

Niente multe, comunque, perlomeno all’inizio. L’obiettivo, infatti, è quello di educare alla raccolta e di spiegare che un errore può compromettere un intero carico di materiale riciclabile, vanificando tutti gli sforzi. Basta una sola tazzina di ceramica, ad esempio, a contaminare tutta una partita di vetro perchè, spiegano da Aprica «la ceramica ha una temperatura di fusione più alta e non cola, intasando tutto il sistema dell’impianto di riciclo».

«Inizialmente ci sarà un periodo di tolleranza – aggiunge Aprica – e comunque le sanzioni non dipendono da noi ma fanno capo al Comune e alla Polizia Municipale».

© riproduzione riservata