Martedì 10 Giugno 2014

Raccolta differenziata: «Funziona»

Ma mancano bidoni nei condomini

A una settimana esatta dall’inizio del nuovo servizio di raccolta differenziata tanti cittadini comaschi non hanno ancora ricevuto i bidoni condominiali, e ovunque regna la confusione.

La cronaca di questi primi giorni, infatti, racconta di sacchetti esposti in orari e giorni sbagliati, materiale non separato correttamente, spazzatura non ritirata: una situazione che ha creato disagi soprattutto in centro città, e che in parte è stata dovuta ai ritardi nella gestione della consegna dei kit; ma che adesso sembra essere in fase di miglioramento.

A confermare i problemi di questa prima settimana di rivoluzione è lo stesso assessore comunale all’Ecologia Bruno Magatti che spiega: «ci sono stati problemi di calibrazione del servizio e contemporaneamente persistono problemi interni ai condomini, soprattutto per l’adeguamento ai nuovi orari; anche alle 16 di oggi (ieri ndr.), ad esempio, in via Turati e in via Canturina erano già esposti i sacchi anche se la raccolta verrà fatta domani mattina».

«Ci sono ancora dei bidoni condominiali non consegnati - aggiunge Magatti – e qualcuno probabilmente ha pensato che l’avvio della raccolta differenziata sarebbe slittata. Invece ribadisco che dallo scorso 3 giugno il nuovo servizio è scattato per tutti, e i giorni e gli orari da seguire sono quelli nuovi».

Como

© riproduzione riservata