Mercoledì 30 Luglio 2014

«Raccolta rifiuti in centro

Pronti a cambiare l’orario»

1 Il Duomo “oscurato” dalle cassette della frutta

Il faccia a faccia - durato ben due ore e mezza - tra i commercianti di Confcommercio, l’assessore all’Ambiente Bruno Magatti e i vertici di Aprica si è concluso con un’apertura da parte di Palazzo Cernezzi a modifiche nella raccolta rifiuti.

Le contestazioni principali, non senza polemiche e scintille, vanno in tre direzioni: raccolta della carta in città murata il sabato alle 12.30 con automezzi della società ancora impegnati nelle vie dello shopping alle 17, raccolta dell’umido in centro in orario dell’aperitivo con permanenza dei bidoni maroni, e dell’annessa puzza, per ore e fino anche alle 21 e problemi nella raccolta dell’umido per ristoranti e bar che si devono accontentare di due ritiri settimanali. accumulando così materiale.

Saranno questi tre i punti su cui verrà elaborata una nuova proposta dalla società, che verrà poi vagliata dall’assessore e dal dirigente dell’Ambiente (fondamentale è la compatibilità di eventuali modifiche con il contratto) e ridiscussa con i commercianti. Tra le opzioni c’è la soppressione del ritiro della carta il sabato (o il posticipo alla sera, limitatamente ai commercianti e senza uso di bidoni) e il posticipo del ritiro dell’umido.

Como

© riproduzione riservata