Olimpiadi del Motorsport  Ci sono anche i due Roda
La Ferrari della Af Corse con il Tricolore, che guideranno Roda papà e figlio

Olimpiadi del Motorsport

Ci sono anche i due Roda

Una novità promossa dalla Fia: una Coppa per Nazioni. L’Italia chiamata a organizzare l’evento 2019. Si corre a Vallelunga.

Gianluca e Giorgio Roda, padre e figlio, rappresenteranno l’Italia nella prima “Olimpiade del Motorsport”, in programma da oggi a domenica sul circuito Piero Taruffi di Vallelunga, a bordo della Ferrari 488 Gt3 del team Af Corse. Un connubio tutto italiano che sarà sicuro protagonista nella gara GT Cup uno degli eventi più attesi dei Fia Motorsport Games.

Il TeamItaly, che scenderà in pista sarà composto, oltre che dai due piloti comaschi, da Federico Sceriffo, Enrico Bettera, Stefano Conte e dai giovanissimi Paolo Gallo ed Emma Segattini. Un team di altissimo livello che avrà l’onore di rappresentare il tricolore nell’evento per il quale la federazione automobilistica mondiale ha scelto l’Italia come Paese ospitante. Il progetto, nato sulla falsa riga della GT Nations Cup, si propone di mettere a confronto i migliori piloti del mondo e farli competere non per la loro gloria personale, ma per il proprio Paese.

Nelle varie prove, infatti, saranno assegnate delle medaglie che concorreranno a creare e arricchire il medagliere delle Nazioni partecipanti. Le categorie in cui i piloti si sfideranno sono: GT, Touring Car, Formula 4, Drifting, Karting Slalom e Digital Motorsport (sim racing).


© RIPRODUZIONE RISERVATA