Ca d’Industria, via libera alle visite  Regole rigide ma sì agli abbracci
I parenti non saranno più costretti a veloci saluti attraverso il vetro

Ca d’Industria, via libera alle visite

Regole rigide ma sì agli abbracci

Incontri non oltre i 20 minuti. La direttrice: «Consentiti il contatto fisico e la consegna di oggetti»

Como

La Ca’ d’Industria riapre alle visite e, con le dovute precauzioni, dopo più di un anno sarà possibile abbracciare i propri cari.

Ieri pomeriggio la Rsa ha dato comunicazione alle famiglie della possibilità di prendere appuntamento a partire da oggi per salutare in presenza i propri familiari ospiti delle strutture per la terza età.

«Vengono ammessi non più di due visitatori, all’ingresso occorre esibire le certificazioni, compilare il modulo del triage, misurare la temperatura corporea e firmare un patto di corresponsabilità. È richiesto il rispetto delle norme igienico sanitarie, la sanificazione delle mani, la distanza con soggetti terzi. L’ingresso è consentito solo indossando una mascherina Ffp2 o superiore».

Ecco il passaggio del documento che più interessa le famiglie. «Sarà consentito il contatto fisico e la consegna diretta agli ospiti di oggetti, cibo o documenti, previa autorizzazione della direzione sanitaria».


© RIPRODUZIONE RISERVATA