Como centro non si svuota  Anzi cresce del 5%
Via Milano alta, una delle zone a più alta concentrazione di stranieri

Como centro non si svuota

Anzi cresce del 5%

Nelle zone più centrali 596 abitanti in più. Butti: «Servizi da potenziare, innanzitutto la sosta»

Como

Il centro storico non si svuota più e, anzi, conferma la tendenza ad aumentare la sua popolazione già iniziata da alcuni anni. Complici anche interventi di restauro di palazzi dismessi e ormai vuoti. Solo nell’ultimo anno i residenti sono cresciuti del 5%, pari cioè a 596 abitanti in più sui 2.136 totali. Più di un quarto., per la precisione il 28%. In centro storico e a Como ovest gli abitanti sono poco meno di 11mila (1.798 gli stranieri, che corrispondono al 15,5% del totale). In crescita anche gli altri quartieri della convalle, da Como nord a Como est con 446 abitanti in più in dodici mesi.

L’assessore all’Urbanistica Marco Butti sottolinea l’alto numero di interventi di recupero effettuato e in itinere, «molti dei quali in ottica alberghiera, da via Porta a via Vittorio Emanuele, dal San Gottardo a via Maestri Comacini». E aggiunge: «L’obiettivo deve essere quello di potenziare i servizi, soprattutto per quanto riguarda la sosta con una sempre maggiore necessità di convenzioni ad hoc per i residenti». Ai blocchi di partenza ci sono interventi come l’autosilo del collegio Gallio e la riqualificazione della zona dell’ex scalo merci con la realizzazione di un albergo di fascia media, oltre a parcheggio per le auto e per gli autobus turistici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA