Como, criticano il mendicante?  Lui si sposta in un’altra via
Pasquale ieri mattina sotto i portici di via Milano

Como, criticano il mendicante?

Lui si sposta in un’altra via

Dopo la lettera dei negoziant idi via Vittorio Emanuele, ieri “Pasquale l’accattone” chiedeva soldi in via Milano

Ormai è un volto noto in città. L’hanno multato quattro volte, in base all’ordinanza anti accattonaggio, ma lui non ha battuto ciglio.

Poi i negozianti di via Vittorio Emanuele hanno scritto al sindaco e al questore lamentandosi per il suo comportamento, il caso è finito anche in consiglio comunale, e qualcosa è successo. Pasquale Giudice, il mendicante in questione, si è... trasferito.

«Non mi vogliono in centro storico? Io mi sposto in via Milano», deve aver pensato. E così ieri mattina ha preso posto sotto i portici, a pochi passi dalla fermata del bus. In mano un piattino per chiedere le offerte, ha posizionato i suoi classici cartelli con le parole scritte in stampatello per riassumere la sua situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA