Como, Villa Olmo sempre aperta   Il Comune ora fa chiudere il cancello
Il cancello di via Per Cernobbio chiuso da martedì sera: impossibile così accedere al parco “fuori orario”

Como, Villa Olmo sempre aperta

Il Comune ora fa chiudere il cancello

Dopo la denuncia arrivata nei giorni scorsi, risolto il problema

Da martedì sera nessuno può più entrare nel parco di Villa Olmo oltre l’orario di chiusura (alle 23 in estate). Dopo la denuncia de “La Provincia” delle scorse settimane l’amministrazione comunale è corsa ai ripari. In pratica l’addetto alla vigilanza andava regolarmente ogni sera a chiudere sia il cancello di via Cantoni sia quello verso il lido di Villa Olmo. Ma questa seconda barriera era completamente inutile poiché a una manciata di metri di distanza non c’è nulla ad impedire l’accesso.

Chiunque, quindi, poteva accedere liberamente al parco e, una volta entrato, arrivare tranquillamente alla villa o fino alla darsena. In più occasioni c’è anche chi è rimasto intrappolato all’interno vedendo i cancelli chiusi, ma non sapendo che c’era un altro modo per uscire.

Il cancello più esterno, quello di fianco al ristorante da anni era aperto e il problema non si era posto in passato poiché l’area era transennata con le recinzioni di cantiere.

Sul caso erano intervenuti nei giorni scorsi gli assessori Vincenzo Bella (Lavori pubblici) e Marco Butti (Urbanistica, ma si sta occupando delle strategie di gestione del complesso) avevano annunciato che si sarebbe intervenuti per porre rimedio alla questione in attesa, in futuro, di poter pensare a una recinzione anche nella parte del lido. L’accordo raggiunto con la vigilanza prevede la chiusura del cancello di via Cantoni e successivamente di quello su via Per Cernobbio, non più quindi quello della villa verso il lido. Qualora ci fossero ancora persone all’interno del ristorante è stata lasciata una chiave anche ai gestori in modo che possano aprire e richiudere per far uscire i clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA