Furgone abbandonato da nove anni  Stamattina finalmente è stato rimosso
La rimozione del furgone (Foto by Foto Butti)

Furgone abbandonato da nove anni

Stamattina finalmente è stato rimosso

Il curatore fallimentare di Catania risponde alla richiesta di Aler per lo spostamento. «Finalmente ci hanno dato l’ok per poter liberare lo spazio».

Como

I nove lunghi anni ,parcheggiato sempre nello stesso posto, nel cortile delle case Aler di via Anzani, 32 sono finiti oggi. L’autocarro Fiat Ducato, abbandonato da un’impresa di Catania fallita mentre stava eseguendo i lavori di restauro, ha compiuto il suo secondo viaggio dal 2008. Il primo, di appena qualche metro, servì soltanto per consentire il passaggio dell’escavatore (anch’esso lasciato dall’impresa insieme a diversi ponteggi) che aveva trovato un acquirente. Oggi, come detto, lo spostamento definitivo e consentirà agli inquilini di riappropriarsi di uno spazio del cortile. Il caso, segnalato da “La Provincia” sabato scorso, ha portato l’Aler in questi giorni a ricontattare il curatore fallimentare, uno studio legale di Catania, per provare a sbloccare una situazione che si trascinava da troppi anni. «Ho scritto nuovamente al curatore - chiarisce l’ingegner Roberto Lenzo, responsabile dell’area tecnica di Aler - sollecitandolo e oggi (ieri, ndr) mi ha inviato la comunicazione ufficiale con la quale ci autorizza, a nostra cura e spese, a spostare l’autocarro».


© RIPRODUZIONE RISERVATA