Giornata della memoria  Tutte le iniziative in città
Bruno Segre

Giornata della memoria

Tutte le iniziative in città

Oggi la ricorrenza, nel 75° anniversario della liberazione di Auschwitz

Quest’anno ricorre il settantacinquesimo anniversario della liberazione del lager di Auschwitz, e la giornata della memoria, che cade appunto oggi, vuole commemorare proprio quel momento. Nella nostra città la cerimonia ufficiale è organizzata dalla Prefettura . L’appuntamento è alle 10, nella biblioteca comunale “Paolo Borsellino” di piazzetta Lucati, verranno tra l’altro consegnate otto medaglie d’Onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti. Il sindaco Mario Landriscina consegnerà una pietra d’inciampo al nipote del cittadino comasco Aldo Raffaello Pacifici, morto ad Auschwitz.

Sempre oggi pomeriggio alle 15, nell’ambito delle celebrazioni per la memoria, i sindacati dei pensionati (Spi Cgil, Uil pensionati, Fnp Cisl) organizzano al Lucernetta di piazza Medaglie d’Oro la proiezione di “Un sacchetto di biglie”.

La visione del film sarà preceduta da un intervento di Grazia Villa, esponente dell’associazione “La rosa bianca”. Saranno presente i segretari provinciali dei sindacati pensionati.

E ancora in biblioteca, alle 15.30, incontro su “L’eccidio di Cefalonia e il contributo dei militari italiani alla Resistenza”, con Giuseppe Calzati, presidente dell’Istituto di Storia contemporanea Pier Amato Perretta e Costantino Ruscigno, presidente della Fondazione europea Cefalonia Corfù. Martedì alle 20.45, alla cooperativa Gerenzana di via Conciliazione a Tavernola, si terrà un convegno sulla “Giornata della memoria” con l’intervento di Bruno Segre, studioso della cultura e della storia ebraica e testimone degli orrori del periodo nazi-fascista.

«Si tratta di un momento di riflessione - spiegano gli organizzatori - a cui tutti sono invitati a unirsi per non dimenticare, per mantenere la menoria sempre viva e consapevole e per evitare che quelle tragedie possano verificarsi ancora».


© RIPRODUZIONE RISERVATA