Maroni e i sindaci a Renzi «Bonus per rottamare  auto e caldaie vecchie»
COMO La cappa di inquinanti che da giorni soffoca la convalle

Maroni e i sindaci a Renzi
«Bonus per rottamare

auto e caldaie vecchie»

Definito un pacchetto di richieste al Governo: risorse per incentivare la rottamazione delle auto inquinanti (Euro 0, 1, 2 e 3) e potenziamento delle infrastrutture del trasporto pubblico locale su rotaia. A queste si aggiungono le misure necessarie per rottamare le vecchie caldaie inquinanti

Sull’emergenza smog, Regione e Comuni rilanciano la palla nel campo del Governo. «Un incontro utile e importante - ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, al termine del tavolo di coordinamento convocato per mettere a punto, con Anci e i rappresentanti dei capoluoghi di provincia, gli interventi e le iniziative antismog nell’area padana - abbiamo definito insieme agli enti locali una serie di richieste che faremo mercoledì al governo, che vanno in particolare nella direzione di avere risorse per incentivare la rottamazione delle auto inquinanti (Euro 0, 1, 2 e 3) oltre a risorse importanti per il potenziamento delle infrastrutture del trasporto pubblico locale su rotaia. A queste si aggiungono le misure necessarie per rottamare le vecchie caldaie inquinanti. Servono interventi di incentivazione, che chiederemo al Governo mercoledì mattina».


© RIPRODUZIONE RISERVATA