Ponti dell’autostrada  Da lunedì via ai lavori  per renderli più sicuri
Il ponte dell’autostrada che sovrasta via Bellinzona verso Chiasso (Foto by butti)

Ponti dell’autostrada

Da lunedì via ai lavori

per renderli più sicuri

A maggio il distacco dei calcinacci in Varesina. Manutenzione straordinaria di Società Autostrade anche in via Bellinzona, via Per San Fermo e a Brogeda

Molti comaschi dopo il crollo del ponte Morandi a Genova hanno iniziato a guardare con occhi diversi i ponti della A9 che passano sopra a quattro vie cittadine. E in molti si sono chiesti, visto lo stato di alcuni, se fossero o meno previsti interventi di messa in sicurezza.

Già prima dei fatti di Genova Autostrade per l’Italia aveva comunicato a Palazzo Cernezzi l’intenzione di intervenire con la manutenzione straordinaria chiedendo le relative autorizzazioni. A far scattare i controlli era stato, nel maggio scorso, il distacco di alcuni calcinacci dall’infrastruttura di via Varesina che avevano colpito il parabrezza di una vettura in transito, fortunatamente senza provocare feriti.

Nel dettaglio lunedì e martedì le squadre saranno in via Varesina per lavorare durante il giorno. È prevista, come si legge nell’ordinanza di Palazzo Cernezzi, la riduzione progressiva della carreggiata da tre a due corsie di marcia e la conseguente traslazione del transito veicolare sulle corsie non interessate dai lavori (compresa quella riservata ai bus).

I lavori di messa in sicurezza dei viadotti si sposteranno poi in via Per San Fermo e, visto il calibro della strada, saranno eseguiti di notte. In particolare le squadre di società Autostrade lavoreranno dalle 21 di martedì fino alle 7 di mercoledì 22 agosto nel tratto da via Massardi sino all’uscita del sottovia direzione Comune di San Fermo. Per consentire lo svolgimento delle operazioni verrà istituito il senso unico alternato di marcia con la presenza di movieri per la regolamentazione del flusso veicolare.

Altro cantiere notturno in via Bellinzona. Dalle 21 di giovedì e fino alle 7 di venerdì dalla rotatoria detta del “pino” a via Oldelli, è prevista la riduzione progressiva della carreggiata da quattro a due corsie di marcia e la conseguente traslazione del transito veicolare sulle corsie non interessate dai lavori (comprese quelle riservate ai bus). Nello stesso tratto scatta il divieto di sosta mercoledì e giovedì dalle 7 alle 18 nell’area di sosta sotto il ponte dell’autostrada.

Infine il 27 e 28 agosto in via Ennio Ferrari in zona dogana (dove ci sono i raccordi autostradali di via Brogeda) è sospesa la circolazione di tutte le categorie di veicoli, eccetto per i veicoli in uso ai residenti ed è permanentemente vietata la sosta con la rimozione forzata di qualsiasi categoria di veicoli, fatti salvi i mezzi operativi e i veicoli utilizzati dalle imprese esecutrici dei lavori. Anche in questo caso gli operai lavoreranno di giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA