Ticino: più lavoratori comaschi  Se ne parla in “Frontiera”
La copertina dell'inserto

Ticino: più lavoratori comaschi

Se ne parla in “Frontiera”

Nonostante il Covid sono aumentati. L’inserto in regalo con La Provincia di giovedì 13 maggio

I lavoratori frontalieri in Svizzera, anche quelli che da Como si recano in Ticino per prestare la propria opera, sono in crescita, nonostante la lunga pandemia. L’ultimo dato parla di un superamento della quota 70mila. Il tema, con approfondimenti, dati e interviste è sviluppato nell’inserto “Frontiera”, in regalo con La Provincia di giovedì 13 maggio 2021.

GLI INSERTI IN REGALO CON LA PROVINCIA

Domenica L’ORDINE (Cultura)

Lunedì IMPRESE&LAVORO (Economia)

Martedì DIOGENE (Solidarietà e volontariato)

Mercoledì SALUTE&BENESSERE (Medicina e cure)

Giovedì FRONTIERA (Lavoro ed economia tra Como e il Canton Ticino).


© RIPRODUZIONE RISERVATA