Erri De Luca: in teatro  l’esploratore dell’anima
Lo scrittore Erri De Luca: questo pomeriggio al Sociale di Como (Foto by Adolfo Fredian)

Erri De Luca: in teatro

l’esploratore dell’anima

Oggi nella Sala Bianca del Sociale di Como lo scrittore presenta il suo libro “Impossibile”

Ghiotto appuntamento con uno degli scrittori contemporanei più apprezzati e originali, oggi, domenica 17 novembre , al Teatro Sociale di Como.

Alle 16.30, Erri De Luca sarà ospite nella Sala Bianca del teatro per incontrare i lettori e presentare il suo più recente romanzo, dal titolo “Impossibile”, edito da Feltrinelli nel settembre scorso. (Collana: I Narratori, pagine: 128, prezzo: 13 euro).

L’ingresso all’incontro è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Il nuovo scritto dell’autore napoletano è, ancora una volta, una intima esplorazione dell’animo umano. Nello scenario impervio di un paesaggio montano, durante una passeggiata, casualmente si incontrano, sullo stesso sentiero, due uomini, che sono divisi da un’antica e grave inimicizia. Molti anni prima, infatti, uno ha accusato l’altro e il loro rapporto è mutato per sempre. Sul sentiero di montagna, qualcosa di irreparabile accade e il destino segna nuovamente e in modo definitivo, le vite di entrambi.

Più tardi, uno dei due personaggi si trova davanti ad un giovane magistrato che lo interroga. Tra i due si innesca un serrato confronto di parole, in cui il valore, il cui significato profondo è il cuore pulsante della storia e dell’occasione narrativa.

Come sa chi ha letto la precedente produzione di Erri De Luca, quello del linguaggio, dei suoi codici e del suo valore, è uno dei temi fondamentali della scrittura di questo autore. Ecco un breve stralcio del romanzo: «Ammoremio, eccomi rientrato nell’intimità dei metri chiusi a chiave. Fuori piove e lo so dallo scroscio dentro la grondaia. Tu non hai studiato latino, io sì. Ci sono due verbi con significato di domandare, uno serve e chiedere per sapere, l’altro serve a chiedere per ottenere. Mentre il magistrato insisteva con le domande, diceva che voleva sapere la verità. Non è vero. Lui domanda per ottenere conferma di quello che crede di sapere già. Non usa il verbo della curiosità di chi vuole informarsi o addirittura conoscere una verità. Non ne ha bisogno. Mentre m’interrogava mi sono ricordato dei due verbi latini».

Dunque oggi, a Como, i lettori più fedeli ma anche chi non ha ancora mai incontrato la scrittura, solitamente densa e asciutta, di De Luca, potranno ascoltare il racconto dell’autore e confrontarsi con lui su tanti temi diversi: dalla letteratura all’attualità, dalla politica alla filologia, dal teatro alle traduzioni.

Ricordiamo che per Feltrinelli, Erri De Luca ha recentemente pubblicato “Il giro dell’oca”, “Anni di rame” e per la collana “Feltrinelli Comics” L’ora X. Una storia di Lotta Continua scritto con Paolo Castaldi e Cosimo Damiano Damato.

Si ricorda che domani pomeriggio, alle 18.30, il teatro Sociale ha in programma un altro appuntamento importante.

Alle 18.30, nel Foyer, si presenta lo spettacolo “Skianto”, con Filippo Timi, in programma, durante la Stagione Notte, il 20 e 21 novembre, alle 20.30. Lo spettacolo segnerà il debutto della stagione di prosa della sala. Anche in questo caso, l’ingresso all’incontro sarà libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA