Ats, dopo l’attacco hacker si muove il garante della privacy

Ats, dopo l’attacco hacker si muove il garante della privacy

L’authority ha aperto un fascicolo: «L’agenzia ha l’obbligo di informare le possibili vittime» - Su sollecitazione delle parti lese si può eventualmente sanzionare il mancato rispetto delle norme sulla sicurezza

Ats, dopo l’attacco hacker si muove il garante della privacy

L’authority ha aperto un fascicolo: «L’agenzia ha l’obbligo di informare le possibili vittime» - Su sollecitazione delle parti lese si può eventualmente sanzionare il mancato rispetto delle norme sulla sicurezza