Como rischia la zona rossa Lo studio: la terza ondata è già qui

Como rischia la zona rossa
Lo studio: la terza ondata è già qui

Da qui alle prossime due settimane, secondo gli esperti, i contagi sul territorio potrebbero quadruplicare - Il consulente dei medici lombardi: «Indice troppo alto. Si abbasserà solo con l’inizio delle vaccinazioni di massa»

Como

I positivi a Como, tempo due settimane, nel migliore degli scenari raddoppieranno, nel peggiore quadruplicheranno. Abbiamo ormai imparato - dopo un anno di Covid - che l’andamento dell’epidemia ha i suoi tempi. I comportamenti collettivi, le folle in centro storico e in riva al lago, si traducono nell’incubazione della malattia e dopo circa dieci giorni in nuovi contagi, solo poi insorgono sintomi tali, a volte, da necessitare il ricovero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA