Coronavirus, i malati delle Rsa  trasferiti negli ospedali: «Uno stillicidio»
Como un paziente viene fatto entrare in carrozzina all'ospedale Valduce

Coronavirus, i malati delle Rsa

trasferiti negli ospedali: «Uno stillicidio»

Decine di ospiti trasferiti negli ospedali in condizioni molto gravi, colpiti non soltanto dalle polmoniti - Il Valduce: «Persone in gravi condizioni, è un continuo»

Decine di malati gravi inviati dalle Rsa al pronto soccorso. Negli ultimi due giorni, da quando cioè si è alzato il velo sul dramma che si sta consumando nelle case di riposo, decine di anziani in condizioni molto gravi, colpiti non solo dalla polmonite, ma anche da altre patologie croniche, stanno arrivando nei reparti di urgenza ed emergenza. Provenienti dalle residenze sanitarie sul territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA