Turismo sul lago di Como  Segnali di ripresa  anche dall’estero

Turismo sul lago di Como

Segnali di ripresa

anche dall’estero

Inversione di tendenza con numerosi arrivi da Germania e Belgio. «Ora c’è più fiducia»

Il turismo straniero sta tornando, lentamente e timidamente, ad affacciarsi in Italia e sul Lario. Lo evidenzia Andrea Arri, proprietario e gestore di tre appartamenti a Cadenabbia adibiti a casa vacanza: «Numerose prenotazioni – spiega – sono state confermate per questo primo periodo estivo, soprattutto da Belgio, Svizzera e Germania. Sicuramente – prosegue l’imprenditore – si tratta di numeri molto ridotti rispetto agli scorsi anni e che non trovano necessariamente riscontro in tutto il settore albeghiero ed extra alberghiero; tuttavia, anche solo un mese fa era difficile pensare a questa piccola ripresa di presenze internazionali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA