E adesso il virologo  torni in reparto

E adesso il virologo

torni in reparto

E così, è bastato qualche mese di dirette televisive per far sì che anche l’Esperto, il Competente, il Professore, il Saggio, il Luminare, insomma, il Virologo, venisse trasformato in una ridicola macchietta.

Ci avevamo puntato così tanto, noi poveri ingenui, dopo anni e anni di dittatura dell’uomo qualunque, dell’uno vale uno, del popolo bue, della gente, della massa, della casalinga di Voghera che può fare benissimo il sottosegretario dell’Economia, del bibitaro del San Paolo che può fare ancora meglio il ministro degli Esteri, sulla rivincita di quelli che sanno le cose, di quelli che hanno studiato, di quelli che hanno competenze e abilità e professionalità, in modo da rimettere finalmente a posto le gerarchie, i criteri di selezione, i codici di comportamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA