Non lasciamo morire  Il nostro lago ferito

Non lasciamo morire

Il nostro lago ferito

Correva l’anno 2007 (quasi tre lustri fa, passa il tempo), quando il nostro giornale lanciò l’inchiesta sul “lago ferito”. Decine di pagine ispirate dalla lettera di una turista straniera che, tornando sul Lario dopo anni, aveva trovato il paesaggio irriconoscibile per le tante nuove costruzioni sorte un po’ dappertutto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA