Voto a como “patata
bollente” per la destra

Voto a como “patata bollente” per la destra

Le elezioni comunali a Como, sempre più vicine, per il centrodestra rischiano di diventare una sorta di “ciapa nò” quel gioco di carte in cui bisogna evitare le prese. Come sembrano lontani i tempi dell’ultima consultazione, quando, in largo anticipo sui fronti avversari, fu estratta dal mazzo la carta, allora considerata pesante e, come poi è accaduto, vincente, di Mario Landriscina che prima di cingere la fascia tricolore era considerato un candidato di grande appeal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}