Radici più profonde contro la siccità: comasco studia il gene dei cereali

Il ricercatore Protagonista in un centro specializzato sulle piante all’Università di Nottingham, in Inghilterra

Radici più profonde contro la siccità: comasco studia il gene dei cereali
Riccardo Fusi impegnato all’Università di Nottingham

Gli effetti del grande caldo si sentono ovunque, a Como e in Inghilterra. Lo conferma Riccardo Fusi, trentunenne comasco e dottore in Scienze molecolari all’Università di Nottingham. Proprio lui, insieme con altri colleghi, ha fatto una scoperta molto importante: un gene dei cereali in grado di sviluppare radici più profonde e meno suscettibili alla siccità e alla mancanza di nutrienti, in modo da mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True