A9, code e proteste per i cantieri
«Siamo esasperati»

I frontalieri: «Situazione ormai insostenibile». Il direttore di tronco di Autostrade: «Opere obbligatorie e cerchiamo di minimizzare i tempi»

A9, code e proteste per i cantieri «Siamo esasperati»
Il restringimento a una sola corsia che sta facendo infuriare i frontalieri
(Foto di butti)

Prima il restringimento delle corsie dopo Lazzago e, adesso, anche la chiusura di due corsie per lavori di manutenzione delle gallerie. I frontalieri che ogni giorno percorrono il tratto di autostradale dove, già da tre anni, si susseguono interventi di ripristino e messa in sicurezza, sono esasperati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True