E adesso un Abbondino d’oro
per l’infermiere Javier

Si fa largo l’idea di una benemerenza civica per l’infermiere del Valduce ucciso dal coronavirus. Termini per le candidature scaduti. Ma i consiglieri (in disaccordo sulla figura di Forni) possono ancora indicarlo

E adesso un Abbondino d’oro per l’infermiere Javier
Javier Chunga, 59 anni, è mancato dopo una lunga agonia al San Gerardo di Monza

I tempi sono stretti, ma non è impossibile candidare all’Abbondino d’oro Javier Chunga , il primo infermiere della provincia di Como deceduto per colpa del Covid, il nemico che a lungo aveva combattuto in corsia all’ospedale Valduce. Chunga, 59 anni, lavorava dall’inizio del 2000 nel reparto di terapia intensiva di via Dante, dove oggi ancora si piange la sua scomparsa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}