La situazione dei nostri laghi: «Sempre più caldi, così cambia la nostra vita»

Intervista agli esperti Le temperature delle acque che si alzano e i livelli che si abbassano sono le due facce dello stesso problema. Il parere degli esperti Supsi, Fabio Lepori e Maurizio Pozzoni: «Andrà avanti in questo modo sino a fine secolo».

La situazione dei nostri laghi: «Sempre più caldi, così cambia la nostra vita»
Acque sempre più calde, mentre si riducono i livelli: la situazione dei nostri laghi è preoccupante
(Foto di Butti)

La temperatura delle acque che si alzano, i livelli che si abbassano. Sono due facce di un problema, quello che attanaglia i laghi, anche in Svizzera e Italia, e su cui l’attenzione degli studiosi della SUPSI è puntata. Ne parliamo con Fabio Lepori, professore in Ecologia acquatica applicata nell’Istituto scienze della Terra della SUPSI dunque, ecologo ed esperto degli effetti ecosistemici del cambiamento climatico e Maurizio Pozzoni, idrologo e docente ricercatore nel medesimo istituto.

Uno studio sul riscaldamento dei laghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA