Paratie, l’inchiesta si allarga  Acquisiti gli atti di tutte le opere  Compresi infopoint e piazze
COMO La Guardia di finanza nel cortile dell’amministrazione comunale di Como

Paratie, l’inchiesta si allarga

Acquisiti gli atti di tutte le opere

Compresi infopoint e piazze

Nel fascicolo aperto dalla Procura anche le gare per la nuova Ztl e per la ristrutturazione del Broletto. Nell’ultimo blitz negli uffici di Palazzo Cernezzi la Guardia di finanza ha acquisito pure i verbali della giunta

Esiste una sorta di fil rouge, seppure al momento invisibile ai più per via della segretezza dell’indagine, che unisce le periodiche visite della Guardia di finanza agli uffici di Palazzo Cernezzi degli ultimi mesi. L’inchiesta che sembrava dover riguardare esclusivamente il progetto per le paratie, infatti, si è trasformata in una sorta di domino che sta finendo per far cadere nella rete della Procura, tassello dopo tassello, praticamente tutti gli appalti pubblici concessi dal Comune lo scorso anno. Di sicuro la Procura si è interessata, ad esempio, degli incarichi ottenuti dai consulenti delle paratie in altri cantieri. Quindi degli affidamenti diretti e dei cantieri più importanti andati in appalto. È il caso - si è scoperto di recente - dei lavori per la ristrutturazione del Broletto o quello per le piazze della nuova Ztl.


© RIPRODUZIONE RISERVATA