Via Garibaldi, spuntano i ciliegi  Nuova piazza Grimoldi a giugno
I lavori in corso in via Garibaldi. Già pronti i marciapiedi, spuntano i ciliegi (Foto by pozzoni)

Via Garibaldi, spuntano i ciliegi

Nuova piazza Grimoldi a giugno

La via ha cambiato volto: già pronti i marciapiedi, strada in porfido - All’inizio della prossima settimana partono i lavori anche in piazza Roma

Giù la maschera, ma soltanto tra due mesi e mezzo. È fissata per il 27 giugno prossimo la fine del cantiere per piazza Grimoldi, una delle aree comprese nella nuova Ztl voluta dalla giunta Lucini.

Un’inaugurazione che avverrà dunque più tardi rispetto al previsto, a causa del ritrovamento dei reperti archeologici che hanno costretto Palazzo Cernezzi il progetto. In particolare sul pavimento della nuova piazza Grimoldi sarà tracciato il perimetro dettagliato dei resti scoperti durante gli scavi, resti che - però - verranno coperti. Inoltre al Broletto verranno proiettate ricostruzioni tridimensionali degli stessi reperti e sono previsti appositi pannelli didattici. Diminuisce il numero di alberi previsti (ieri la giunta ha approvato definitivamente la variante progettuale): dovevano essere otto, invece ne saranno mantenuti solo quattro nella parte centrale, quasi a riproporre idealmente la struttura dell’antico pronao della chiesa di San Giacomo.

E a proposito di alberi, in una via Garibaldi che sta rapidamente cambiando volto sono spuntati i primi ciliegi. Ultimati i lavori per i due marciapiedi, mentre confermato che la parte centrale della strada sarà coperta a porfido.

Leggi l’approfondimento su La Provincia in edicola giovedì 14 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA