Giovedì 17 Aprile 2014

«Campus al Sant’Anna?

Sembra uno scherzo»

Como

Il Campus nel vecchio Sant’Anna? Le università non sembrano entusiaste. Tanto meno UniverComo. «Ne leggo una nuova ogni giorno, sembra uno scherzo» dice il presidente Mauro Frangi.«Preferisco non commentare. Potete facilmente immaginare cosa penso».

Ecco le reazioni alla proposta avanzata dal commissario straordinario provinciale Leonardo Carioni per costruire una cittadella universitaria nel monoblocco del Sant’Anna. Reazioni prevedibili, del resto il no di Fondazione Cariplo al finanziamento del Campus al San Martino è una ferita freschissima. Ancor più se la nuova proposta arriva da chi in passato si è sempre dimostrato scettico a riguardo del Campus.

«Allo stato delle cose non ho commenti da fare» dice Maria Antonia Brovelli, prorettrice delegata del Polo territoriale di Como del Politecnico. «Se questa proposta si dovesse concretizzare in un progetto vero e proprio e fattibile, il consiglio di amministrazione e il Senato accademico la valuteranno». Insomma serve un piano tangibile, serio, economico, poi nel caso si può ragionare, ma non basta una boutade.

© riproduzione riservata