Sabato 28 Gennaio 2012

La finanza smonta
l'auto blu di Carioni

COMO Il registro dei viaggi dell'auto blu non si trova? Poco male, ci sono i navigatori satellitari. Gli uomini della Guardia di finanza della compagnia di Como sono tornati alla sede dell'amministrazione provinciale. E questa volta, con loro, c'erano anche alcuni periti informatici incaricati di scaricare dal navigatore Gps delle Audi A6 di Villa Saporiti i dati conservati. A firmare il decreto di acquisizione dei dati è stata la Procura.
Gli inquirenti non si sono limitati a scaricare in un hard disc l'elenco dei viaggi fatti con l'auto blu in uso sia alla giunta che al presidente Leonardo Carioni, ma hanno anche inoltrato una richiesta per ottenere i dati, relativi all'ultimo anno, dei telepass pagati dalla Provincia.
È chiaro che fiamme gialle e Procura sono interessati, in assenza del "libro macchina" della vettura in uso esclusivo al presidente dell'amministrazione provinciale - sulla cui scomparsa il mistero non si è ancora chiarito - a ricostruire attraverso l'elettronica gli spostamenti compiuti dalle due auto blu. Una, quella di Carioni, ha percorso 25.590 chilometri prima di finire in officina, l'altra (utilizzata anche dagli assessori e dal presidente del consiglio provinciale) di chilometri ne ha fatti complessivamente 28.905, ma di questi poco meno di un terzo (8.308) li ha percorsi il presidente.

Leggi l'approfondimento su "La Provincia" del 28 gennaio

f.angelini

© riproduzione riservata