Domenica 29 Gennaio 2012

Scandalo auto blu
Obbligatorio il diario

COMO Il diario di bordo dell'auto blu usata dal presidente della Provincia Leonardo Carioni avrebbe dovuto essere tenuto. Questo è scritto nero su bianco in una circolare del 1998 - acquisita dalla procura - che dice testualmente che «le "auto di rappresentanza" a servizio degli organi dell'amministrazione provinciale e le "autovetture di servizio" a disposizione della generalità degli uffici sono assegnati in dotazione al settore economato"». Il mezzo del presidente è esentato dalla programmazione preventiva, per questioni organizzative come si legge nell'articolo 2 del regolamento: «Per le autovetture di rappresentanza tutte le richieste d'uso, escluso l'autovettura del presidente, debbono essere presentate all'economato, il quale programmerà l'impiego dei mezzi disponibili secondo le esigenze e la priorità temporale delle richieste».
L'articolo 3 riguarda espressamente il «libro macchina»: «Per ogni autoveicolo il settore economato rilascia il libro macchina, sul quale ogni conducente deve annotare il giorno e le ore di utilizzo; le percorrenze effettuate, con indicazione delle esigenze di servizio che le hanno motivate; i chilometri percorsi». Non viene prevista alcuna deroga per i mezzi di rappresentanza.

Leggi l'approfondimento su la Provincia in edicola domenica 29 gennaio

a.savini

© riproduzione riservata