La lezione di Draghi  tra furbizia e buon senso

La lezione di Draghi

tra furbizia e buon senso

“Il Green pass è il lasciapassare verso la normalità”. “No, è un intollerabile arbitrio che discrimina e traccia i cittadini”.

Nell’Italia di Coppi e Bartali, Mazzola e Rivera, Dc e Pci nun te reggae più, era inevitabile che anche la decisione del governo sull’obbligo della certificazione vaccinale per poter fare alcune cose della vita quotidiana finisse in curva sud. Per fortuna, o purtroppo a seconda dei punti di vista, c’è Mario Draghi che è come il Marchese del Grillo, lui è lui e gli altri non sono niente (citazione depurata ad uso di qualche casuale minorenne che si dovesse imbattere in questo scritto).

© RIPRODUZIONE RISERVATA