«In politica da 18 anni. Ora pronto
a governare»

Alessandro Rapinese Candidato della sua lista civica

«In politica da 18 anni. Ora pronto a governare»

È la terza campagna elettorale da sindaco, ma stavolta «dopo 18 anni all’opposizione sono pronto a governare. E a farlo bene». A dirlo è Alessandro Rapinese, candidato della lista civica Rapinese sindaco, da sempre contro tutti i partiti.

In corsa per la terza volta. Perché questa dovrebbe essere quella buona?

In verità anche le altre due siamo arrivati a pochissimo dal ballottaggio. Stavolta, però, i miei calli mi dicono che l’obiettivo è vicino e dopo 18 anni all’opposizione oggi ho l’esperienza per governare bene.

C’è una cosa di cui va fiero di tutti questi anni all’opposizione e una che non rifarebbe?

Sono fiero della determinazione, della costanza e del coraggio avuti in questi anni. Rifarei tutto anche perché è il tutto che mi ha portato ad essere oggi quello che sono.

Se diventerà sindaco, quale sarà la primissima cosa che farà?

Una riunione istantanea con i dirigenti fissando gli obiettivi nel brevissimo, cioè prima delle vacanze.

Tre cose concrete da fare subito.

Avvio dell’iter per nuovi mille parcheggi e di quello per riaprire la piscina di Muggiò. Infine ritirare il bando della nettezza urbana e far partire le procedure tecniche che porteranno ad avere i netturbini in ogni dove. Poi tanto altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}